lunedì 19 ottobre 2009

TI AMO E BASTA


Ti amo e basta.
Non mi serve nient'altro.
Bastano i tuoi occhi e i tuoi gesti
e se non puoi essere con me
basta che ci sei,
io lo sento
come sento il sole,il mare,il vento.
Vengo da te spogliata di ogni cosa,
dimentica di me e della vita.
Ti amo e basta
e non importa il
sottile dolore che mi dai,
la tortura dei sensi,
la paralisi dei sogni.
Giostra delle illusioni,
vortice di desideri,
maestro di lenta agonia.
Ti amo e basta.
E quando arriva l'addio
prego per avere altro tempo,
altro spazio,altra sostanza.

Copyright©2009 ElisaCordovani-inedita

2 commenti:

  1. Ciao Elisa,
    non ti conosco, ma mi piace il tuo blog.
    Ho trascritto alcune tue poesie nel mio blog.
    Spero che non ti dispiaccia. Puoi trovarle qui: http://tbagarolo.blogspot.com/2009/10/una-scoperta-per-caso.html.
    Metto il tuo link sul mio blog. Spero che ULTIMO SALUTO non sia autobiografico... Davvero intenso.
    Un abbraccio, Tiziano

    RispondiElimina
  2. Elisa Cordovani21 ottobre 2009 05:45

    No non mi dispiace anzi sono contenta che ti piaccia quello che scrivo!

    RispondiElimina